Langhe DOC Nebbiolo

NE BIS IN IDEM

La stessa uva dà origine a vini diversi. E’ la magia del Nebbiolo, vitigno che ai piedi delle Alpi trova il suo habitat preferito dove si esprime al meglio. Qui dà origine al Nebbiolo e al Barolo, ma i due vini non sono mai la stessa cosa: ne bis in idem! Concetto rappresentato in etichetta da una donna-collina spettinata che si riflette, ma la sua immagine riflessa è diversa.

VIGNETO

Vitigno: 100 % Nebbiolo

Comune: Serralunga d'Alba

Esposizione: Sud - Sud Est

Caratteristiche del terreno: arenaria con vene calcareo marnose

Sesto d'impianto: 2,70 x 0,90 m

Sistema allevamento: Guyot, controspalliera, 4100 piante/Ha

Ettari: 2,00

Età: 25-30 anni

Resa: 80 q/Ha    

Alcool: 13,5% vol.

Langhe-DOC-Nebbiolo-NE-BIS-IN-IDEM_def.j
barolo_prapo_degustazione.jpeg

VINIFICAZIONE

Epoca di raccolta: ultima decade di Settembre - prima decade di ottobre

Selezione delle uve in vigneto, fermentazione e macerazione per circa 15 giorni in contenitori di acciaio inox, segue la fermentazione malolattica in novembre.

Affinamento in botti di rovere francese da 10 Hl per un 50%, per un 50% in tonneaux da 500 L. La durata dell’invecchiamento è di 8 mesi, assemblaggio fine agosto, imbottigliamento autunno.

CARATTERISTICHE

Profumi: è un Nebbiolo tipico, dal colore rosso rubino, un bel bouquet di viola e frutta rossa.
 

Sapori: un tannino piacevole che richiama la terra di Langa.
 

Abbinamenti: ideale l'accostamento a primi piatti saporiti, secondi di carne, formaggi di media stagionatura.